Chiama subito! +39 06 9598178

Cremazione

Home / Chi siamo

Discrezione e professionalità per  le pratiche di cremazione a Valmontone 

urna cineraria
La pratica della cremazione nasce in tempi antichi e viene scelta ancora oggi da molte persone.
Uno dei vantaggi di questa soluzione è di essere a basso impatto ambientale e di rispondere a varie esigenze funzionali, azzerando numerose operazioni cimiteriali, necessarie invece con la sepoltura.

La semplicità della cremazione la rende un'opzione sempre più spesso scelta dalle famiglie e dalle persone ancora in vita per il futuro delle proprie spoglie: rivolgendosi a Onoranze Funebri Ceraglia e Livignani, sia a Vamontone che nelle sue altre sedi sul territorio della provincia di Roma (Colleferro e Artena), è possibile far rispettare le volontà dei cari estinti.

La normativa vigente per le cremazioni

Stando alla normativa vigente, si può procedere con la cremazione quando una persona defunta ha lasciato un documento scritto in cui questa volontà venga espressa: questo atto può essere custodito dal notaio di fiducia.
Un'alternativa è l'annuale iscrizione alla Socrem.

Qualora non vi fossero scritti su cui fare affidamento, è possibile ottenere comunque i permessi necessari nel caso in cui la maggioranza dei dei parenti di primo grado, più uno, sia concorde.
Le famiglie di Valmontone possono rivolgersi all'agenzia Ceraglia e Livignani per maggiori informazioni.

La dispersione delle ceneri

Una volta avvenuta la cremazione, per la dispersione delle ceneri la normativa prevede che il defunto lasci istruzioni specifiche sul luogo dove questa debba avvenire, unitamente ad una propria dichiarazione.

Le ceneri possono essere disperse in terra, fiume o mare, seguendo però le disposizioni del Comune di residenza.

Le ceneri possono in alternativa essere sepolte in loculo, oppure conservate dai parenti.

Contattaci senza esitazione per maggiori informazioni sul servizio di cremazione

Share by: